FederUnacoma presente ad Agriumbria

10.09.2021
La rassegna di Bastia offre ogni prodotto e servizio per l’agricoltura e la zootecnia, ma rappresenta una vetrina anche per la meccanizzazione. FederUnacoma - presente alla rassegna con un proprio stand e con una conferenza stampa - sottolinea l’importanza degli eventi fieristici in un momento di grande ripresa del mercato.

Agriumbria è la fiera che inaugura il nuovo calendario delle manifestazioni dedicate all’agricoltura, e che precede di poche settimane l’esposizione di EIMA International. Gli imprenditori agricoli, gli operatori economici, i tecnici dell’agronomia e della meccanica agricola hanno dunque in calendario due appuntamenti ravvicinati: Agriumbria, a Bastia Umbra dal 17 al 19 settembre, ed EIMA International, a Bologna dal 19 al 23 ottobre. “Si tratta di manifestazioni complementari - spiega il presidente di FederUnacoma Alessandro Malavolti - la prima di taglio ‘orizzontale’, centrata su ogni tipo di prodotto e servizio per l’agricoltura e per la zootecnia, la seconda di taglio ‘verticale’ esclusivamente dedicata alle tecnologie meccaniche e all’elettronica applicata. Entrambe contribuiscono al rilancio dell’economia primaria in un contesto di ripresa dopo la crisi sanitaria”.

La meccanica agricola è naturalmente rappresentata anche alla fiera umbra, grazie alla partecipazione di case costruttrici specializzate, e per questo FederUnacoma - la federazione delle industrie di settore che è organizzatrice diretta di EIMA International - è presente a Bastia con uno stand istituzionale, per essere vicina alle proprie industrie associate e per promuovere la kermesse bolognese di ottobre. Nel contesto di Agriumbria, la federazione dei costruttori tiene infatti, nella mattina di sabato 18, la conferenza stampa di presentazione di EIMA International, con aggiornamenti sull’andamento dei mercati e informazioni sui dati tecnici della rassegna.

L’appuntamento di Agriumbria rappresenta un’occasione importante per monitorare l’andamento dell’economia agricola e della meccanizzazione, soprattutto nel Centro Italia, un’area che ha nella fiera di Bastia il suo evento di riferimento. I dati sulle immatricolazioni di trattrici - elaborati da FederUnacoma sulla base delle registrazioni fornite dal Ministero dei Trasporti - indicano un mercato in netta ripresa per Lazio, Marche, Toscana e Umbria: dopo aver chiuso il 2020 con un totale di 2.919 trattrici immatricolate nelle quattro Regioni, pari ad un calo del 7% rispetto all’anno precedente, nei primi sei mesi di quest’anno le vendite risultano in crescita del 53,9% rispetto allo stesso periodo 2020, in ragione di 1.942 unità complessivamente immatricolate (595 nel Lazio, 298 nelle Marche, 775 in Toscana e 274 in Umbria).

Con una prima parte dell’anno così brillante e con la spinta agli acquisti data da eventi espositivi come AgriUmbria ed EIMA International - osserva FederUnacoma - il mercato si confermerà su livelli molto alti anche nel secondo semestre. “Il centro Italia con le sue colture tipiche e le produzioni specializzate – sostiene Malavolti – rappresenta un mercato di pregio per la meccanica agricola, e la Fiera di Bastia Umbra è una valida piattaforma promozionale, in attesa dell’evento internazionale di Bologna specificamente dedicato alla meccanizzazione”. “La collaborazione tra FederUnacoma e la rassegna umbra – ricorda il direttore generale di FederUnacoma Simona Rapastella - ha preso forma anche in passato con iniziative comuni, come le due edizioni di EIMA Show a Casalina (PG), e l’organizzazione della sezione zootecnica all’Agrilevante di Bari nel 2019”.


Gli ultimi Comunicati stampa di FederUnacoma

18.09.2021

EIMA 2021 scalda i motori

Presentata questa mattina la 44ma edizione dell’Esposizione internazionale della meccanica agricola, che si tiene a Bologna dal 19 al 23 ottobre prossimo. Sono 1.350 le industrie espositrici che presenteranno novità di gamma e di prodotto nei tredici settori di specializzazione e nei cinque saloni tematici in cui si articola la kermesse. Nutrita la presenza di operatori esteri con delegazioni da 70 Paesi. Tra le novità di questa edizione, l’arena all’aperto per mostre le macchine “in azione”.
18.09.2021

Macchine agricole, mercato ancora in crescita

Prosegue il trend positivo del mercato agromeccanico. Nei primi otto mesi dell’anno incrementi vistosi per tutte le principali tipologie di macchine, in particolare per le trattrici (45,6%) e i sollevatori telescopici che registrano un picco eccezionale (+85%). Mercato vivace nelle regioni dell’Italia centrale.
16.09.2021

Trattori ad EIMA: marchi prestigiosi e modelli “top”

La 44ma edizione della rassegna internazionale della meccanica agricola, che si tiene a Bologna dal 19 al 23 ottobre, vede in mostra le novità di prodotto e di gamma dei maggiori marchi. Dai modelli ad alta potenza per le operazioni in campo aperto agli specializzati per vigneto e frutteto fino a quelli per le attività multifunzionali, la rassegna di Bologna offre soluzioni altamente tecnologiche, per ogni tipo di agricoltura.
10.09.2021

FederUnacoma presente ad Agriumbria

La rassegna di Bastia offre ogni prodotto e servizio per l’agricoltura e la zootecnia, ma rappresenta una vetrina anche per la meccanizzazione. FederUnacoma - presente alla rassegna con un proprio stand e con una conferenza stampa - sottolinea l’importanza degli eventi fieristici in un momento di grande ripresa del mercato.

Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio