Fiere internazionali macchine agricole presidio fondamentale del mercato

19.07.2021

La società GRS ha condotto, per conto di FederUnacoma, un sondaggio   su un esteso campione di aziende costruttrici e di visitatori di EIMA sulla loro percezione degli eventi fieristici e in particolare di EIMA International. I risultati sono stati illustrati oggi nell’ambito dell’Assemblea annuale FederUnacoma dal Direttore Generale, Simona Rapastella.

La grande maggioranza delle aziende censite (l’83%)     riconosce nelle fiere tradizionali un presidio fondamentale del mercato. Quasi  nessuno tra i costruttori (2%) pensa che esse abbiano esaurito la loro funzione e che in futuro possano essere sostituite da eventi di altro tipo. Ancora più elevata (95%) la percentuale dei visitatori che ritiene insostituibili le manifestazioni fieristiche tradizionali.

In questo scenario risalta il posizionamento di un evento come EIMA International, in programma a Bologna dal 19 al 23 ottobre 2021.  

«Nel caso specifico dell'EIMA - ha spiegato Rapastella - l'indagine evidenzia come la maggioranza delle aziende della meccanica agricola ritenga l'EIMA un evento strategico e come il 93% degli espositori lo ritenga indispensabile per rafforzare il brand aziendale e incontrare operatori di alto livello professionale».

L'indagine mette anche in evidenza come l'innovazione tecnologica rappresenti, nella percezione di espositori e visitatori, l’elemento decisivo per il succeso di un evento fieristico.

Vai al comunicato stampa


Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio