Guida ICE al Making Tax Digital UK

20.04.2021

L’Help Desk  Brexit ICE di Londra ha realizzato una guida per offrire alle aziende   aziende italiane titolari di una Partita IVA UK, e a quelle che si apprestano ad aprirne una, una panoramica sul nuovo sistema di riscossione delle imposte nel Regno Unito, il Making Tax Digital (MTD), rivolto anche ad aziende estere prive di un’organizzazione stabile in territorio britannico.

L’Agenzia delle Entrate del Regno Unito (HMRC) ha sviluppato nel corso degli ultimi anni questo nuovo sistema di riscossione   per  modernizzare la procedura e renderla più efficiente.

Annunciata originariamente con la finanziaria del 2015, la prima fase del MTD per l’IVA era stata implementata a partire dall’aprile 2019, quando le imprese registrate IVA con un fatturato imponibile superiore alla soglia di registrazione (85.000 sterline) sono divenute responsabili per la conservazione di determinati registri in formato digitale, oltre all’invio delle proprie dichiarazioni IVA attraverso l’utilizzo di un software capace di interfacciarsi con l’Agenzia delle Entrate del Regno Unito (HMRC).

A partire da aprile 2022, la prossima fase del programma MTD per l’IVA prevederà che anche le imprese, costituite nel Regno Unito, con un fatturato imponibile inferiore alla soglia di 85.000 sterline, registrate volontariamente all’IVA, dovranno prepararsi ed essere conformi ai requisiti MTD.

Anche le  aziende costituite al di fuori del Regno Unito (quindi anche le aziende costituite in Italia) che hanno effettuato la registrazione all’IVA UK per altri motivi (ad esempio per ottenere un’identificazione fiscale in modo da poter continuare a commerciare con il Regno Unito dopo l’accordo post-Brexit) non saranno tenute a rispettare i requisiti MTD a patto che non superino la soglia delle 85,000 sterline.

È bene sottolineare che l’MTD non modifica la responsabilità fiscale o gli obblighi di pagamento.


Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio