Adesione a enti e organismi

Agrievolution

Agrievolution

www.agrievolution.com

Agrievolution trae le sue origini dal Summit Mondiale sulla Meccanizzazione Agricola ideato e organizzato dall'allora Unacoma e svoltosi il 30 e 31 maggio a Roma con lo scopo di analizzare le tendenze del mercato di riferimento, sviluppare i rapporti tra le associazioni di comparto e di fornire agli attori della filiera una previsione sulle evoluzioni dell'economia primaria nelle varie aree del mondo.

Agrievolution è diventata un'associazione internazionale che riunisce le sigle che rappresentano i costruttori di macchine agricole dei più importanti Paesi del mondo: CEMA in rappresentanza dei costruttori europei, e le associazioni costruttori di Brasile, Cina, Corea, Giappone, India, Russia, Stati Uniti e Turchia.

Fra le attività specifiche di Agrievolution rientrano il monitoraggio della domanda di mezzi meccanici agricoli nelle diverse aree del mondo, la trattazione di tematiche relative, fra le altre, agli standard di sicurezza e di compatibilità ambientale delle lavorazioni agricole e ai modelli di sviluppo economico di varie zone del pianeta e soprattutto l'organizzazione del Forum biennale della meccanizzazione agricola (da tenersi in luoghi sempre diversi del mondo) e la realizzazione dei Meeting tematici, vedi in particolare quello per il monitoraggio del mercato mondiale di settore (Agrievolution Economic Working Group).

Agrievolution è composta da un Secretariat ed uno Steering Committee (al quale potranno accedere personalità che rappresentino ai più alti livelli le relative organizzazioni) che prevede il diritto di partecipazione e di voto per tutti i Membri a pieno titolo (Full Members) vale a dire le associazioni di costruttori che hanno organizzato gli incontri Agrievolution, ed anche per un numero massimo di tre Membri esterni (General Members) cooptati dallo Steering Commettee.

Presidente dell'organismo è sempre il rappresentante del Comitato che organizza l'ultimo Forum (e che decade dopo lo svolgimento dell'evento stesso), mentre Vicepresidente è il membro designato per l'organizzazione del Forum successivo.