Adesione a enti e organismi

Enama

Enama

FederUnacoma è componente sin dalla sua fondazione dell’Enama (Ente nazionale per la meccanizzazione agricola), struttura creata per offrire al settore meccanico-agricolo un efficace strumento di supporto per una migliore competitività, tecnologia e riconoscimento delle prestazioni e sicurezza dell’intera filiera: costruttori, commercianti, operatori agricoli ed agromeccanici.

Altri componenti paritari dell’Ente (riconosciuto ai sensi del DPR 361/2000), a garanzia di imparzialità ed elevata competenza, sono: Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, Regioni, Assocap, Cia, Coldiretti, Confagricoltura, Unacma, e Unima. Struttura operativa di riferimento dell’Ente è il CRA-ING - Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura - Istituto Sperimentale per la Meccanizzazione Agricola.

L’Enama opera nel settore normativo con l’interpretazione e lo sviluppo di nuove norme (UNI, EN, ISO, OECD ecc.); nelle nuove tecnologie individuando e promuovendo lo sviluppo di nuove linee di meccanizzazione; nella sicurezza per gli operatori e l’ambiente con la produzione di materiale stampato (linee guida ecc.), dimostrazioni e formazione con particolare attenzione alla sicurezza; nella certificazione in qualità di organismo di certificazione di prestazioni e sicurezza dei mezzi meccanici; nello sviluppo di studi e ricerche (biocarburanti, motorizzazioni, impatto ambientale ecc.); statistiche (rapporto annuale sui rifiuti del settore meccanico agrario e consumo carburanti in agricoltura) ed altre inziative.

L’Enama è anche il fondatore ed il coordinatore dell’Entam (European Network for Testing of Agricultural Machines).