04.05.2018

News

Dati mercato macchine giardinaggio

Il Comagarden, l’associazione dei costruttori di macchine per il giardinaggio di FederUnacoma, ha presentato questa mattina a Milano i dati sull’andamento  del comparto e la prossima edizione di EIMA Green, il salone specializzato di settore nell’ambito di EIMA International 2018. Presenti il Presidente e il Segretario Operativo dell’associazione, Franco Novello e Federica Tugnoli.
L’andamento climatico condiziona negativamente il mercato delle macchine e delle attrezzature per il giardinaggio e la cura del verde. Dopo un 2017 caratterizzato da un caldo eccezionale e da una netta diminuzione delle piogge, che hanno limitato l’attività vegetativa delle piante e lasciato la domanda di macchinario sui livelli 2016, il primo trimestre 2018 registra una flessione delle vendite. In questo caso non è stata la siccità a colpire la vegetazione di giardini, parchi e viali alberati, ma un prolungamento della stagione invernale con ondate di freddo e precipitazioni nevose anche nel mese di marzo, che hanno ritardato le fioriture e lo sviluppo delle piante producendo una stasi negli acquisti di macchine ed attrezzature specifiche. Per quanto riguarda il consuntivo del mercato italiano nel 2017, i dati elaborati dall’associazione dei costruttori Comagarden insieme con il gruppo di rilevamento statistico Morgan  indicano un calo complessivo dello 0,6% rispetto all’anno precedente, in ragione di 1.220.632 unità vendute, comprendenti ogni tipo di mezzo dai semoventi professionali fino ai più semplici attrezzi da giardino.
EIMA Green (Bologna, 7/11 novembre) sarà il primo grande appuntamento per il settore del gardening, che consentirà di fare un monitoraggio del mercato, di conoscere le più avanzate tecnologie e di verificare le esigenze e le aspettative dei diversi segmenti di utenza. Saranno 270 le industrie costruttrici di macchine ed attrezzature specifiche per il  il giardinaggio e la cura del verde presenti a Bologna, accolte all’interno di tre padiglioni del quartiere fieristico con la possibilità di mostrare tutte le novità di prodotto, e molto ricco sarà il programma dei convegni e dei seminari su temi tecnici e su aspetti culturali legati alla progettazione e manutenzione del verde.
Vai alla sezione dedicata