27.06.2018

News

Le nuovo cariche FederUnacoma

Nel corso dell’annuale assemblea della Federazione si è proceduto con il rinnovo di alcuni organi di rappresentanza.   In base allo statuto, A seguito delle elezioni citate, in base allo statuto,   sono entrati a far parte del Consiglio Generale Liliana Carraro (Antonio Carraro), Augusto Gallignani (Sigma 4), Maria Teresa Maschio (Mascar), Andrea Merlo (Merlo), Giovanni Montorsi (Arag), Lorenzo Peruzzo  (Peruzzo),  Giorgio Zonta (Rima), nonché Marco Mazzaferri (Laverda/Agco Italia) nella carica di Presidente Assomase e quindi Vice Presidente FederUnacoma, che ha scelto come proprio vice Domenico Misuraca (BCS). In carica sono rimasti i Vice Presidenti della Federazione (Presidenti delle altre associazioni di settore) nelle persone di Manlio Martilli (Argo Tractors), Franco Novello (Stiga), Pier Giorgio Salvarani (Salvarani) e Lorenzo Selvatici (Selvatici).

Rinnovati anche gli altri organi della Federazione: nominati come Probiviri  Federico Bonoli, Omero Cornia, Germano Facchetti, Giuseppe Loppoli, Luca Menicucci e Giorgio Zecchini; e come Revisori Contabili Maria Caterina Ferrari, Francesco Puglianiello e Roberto Ranalli.

Per quanto riguarda i Consigli delle Associazioni di Settore i nuovi eletti sono: per Assomase Giampaolo Barbieri (Barbieri), Daniele Fraron (Evergreen), Valentino Novello (Fort); per Assomao Federica Ambrosi (Ferri), Angelo Bellon (Bellon M.IT), Eleonora Benassi (Kverneland Group), Marco Cicoria (Cicoria), Jacopo Fratus De Balestrini (Irrimec), Maria Teresa Maschio (Mascar), Pier Silvio Mayer (Sovema), Marco Toselli (Toselli). Per Assotrattori gli eletti sono Giampaolo Belloto (Carraro Agritalia), Andrea Caron (Caron Officine Brevetti), Liliana Carraro (Antonio Carraro) e Andrea Merlo (Merlo). Per Comacomp Michele Bertoloni (BBM), Nino De Giglio (Koheler Lombardini), Mario Ferrari (Bondioli & Pavesi), Fausto Mezzali (76 Industrial Graphics Evolution), Andrea Montorsi (Arag) e Sara Radrizzani (Adr). Infine per Comagarden gli eletti sono Alessio Ferrari (Gianni Ferrari), Simone Ghirardi (Ama) e Alberto Pezzolato (Pezzolato).