16.11.2018

News

First Call Progamma IPARD II Albania

Attiva  dal prossimo 30 novembre  la First Call relativa al Programma IPARD II per l’Albania.
Nell’ambito degli strumenti di assistenza per la preadesione all’Unione Europea (IPA II 2014/2020),   sono previste forme di assistenza   ai paesi candidati all'adesione per l'attuazione di programmi pluriennali che contribuiscano allo sviluppo sostenibile del settore agricolo e delle zone rurali e alla loro preparazione per l'attuazione delle politiche e delle leggi europee (IPARD II).
Per quest’ultima voce è  disponibile per l’Albania un budget globale     di 50,3 milioni di euro, di cui 37,7 milioni come contributo comunitario (75%) e 12,6 milioni di euro come contributo nazionale (25%).
L'invito all’utilizzo di tali fondi è aperto a tutti i cittadini (persone fisiche e giuridiche) dell'Albania che lavorano e operano nel territorio della Repubblica nell'area dell'agricoltura e dello sviluppo rurale, con particolare attenzione alle seguenti misure per le quali possono essere presentate le domande:
 
Measure 1: “Investments in physical assets of agricultural holdings” con un budget totale di 21,3 milioni di euro, con un investimento minimo complessivo ammissibile di 10.000 euro  e un investimento totale ammissibile massimo di 500.000 euro;

Measure 3: “Investments in Processing and Marketing of agriculture products” con un budget totale di 20,4 milioni di EURO, con un investimento minimo complessivo ammissibile di 25.000 euro e un investimento totale ammissibile massimo di 2.000.000 euro;

Measure 7: “Farm diversification and Business Development” con un budget totale di 8,3 milioni di euro, con un investimento minimo complessivo ammissibile di 10.000 euro e un investimento totale ammissibile massimo di 400.000 euro.

Si riporta di seguito  un documento dove poter trovare ulteriori dettagli così da poter sensibilizzare eventuali partner locali di aziende costruttrici di macchine agricole su talil  opportunità. 
La deadline per la presentazione delle domande è 3 dicembre 2018; una seconda call verrà promossa dal prossimo maggio.
Info