50 mln di dollari dalla World Bank per le tecnologie agricole di Angola e Lesotho

10.01.2019

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Mondiale ha approvato a Washington un progetto da 50 milioni di dollari, per aumentare la disponibilità di tecnologie agricole in Angola e Lesotho.
Il progetto fa parte del programma di produttività agricola dell'Africa australe finanziato dalla Banca Mondiale (APPSA), che comprende altri Paesi della regione come Malawi, Mozambico e Zambia.
Secondo il documento della Banca Mondiale, l'approccio dell'APPSA nella tecnologia agricola contempla la necessità di migliorare la competitività e la resilienza dell'agricoltura africana, utilizzando l'integrazione regionale come meccanismo centrale per conseguire tassi più elevati di crescita e riduzione della povertà.
Anche se c'è stato un aumento della produttività agricola nell'Africa meridionale, i redditi medi in Angola e Lesotho sono ancora al di sotto della media regionale. Pertanto, questo progetto dovrebbe contribuire a ridurre questo divario attraverso ulteriori investimenti nella diffusione e adattamento alla tecnologia. "Questo progetto aiuterà ricercatori, agricoltori, formatori agricoli, distributori di fattori di produzione e utenti finali in Angola e Lesotho a rafforzare i collegamenti tra loro e con gli altri Paesi partecipanti", ha dichiarato Mark Cackler, responsabile dell'Area delle Pratiche Agricole della Banca Mondiale.
La Banca Mondiale ha aggiunto di essere in linea con l'obiettivo doppio di contribuire a ridurre la povertà estrema e promuovere la prosperità condivisa nei Paesi coperti.
L'agricoltura continua a essere la principale fonte di sostentamento, occupazione e reddito per la maggior parte dei 330 milioni di persone che vivono nella regione dell'Africa meridionale.
Tuttavia, nonostante la fertilità della terra e delle risorse idriche nella regione, la produttività nel settore agricolo non è stata ancora pienamente sfruttata, il che ha ostacolato la trasformazione economica.
In tale ottica, le attività finanziate nell'ambito dell'APPSA includono la generazione di tecnologie e attività per la diffusione della ricerca e sviluppo innovativo (R & S) associate a gruppi di prodotti (materie prime) o soggetti di tecnologia mirati per i Paesi partecipanti, nonché il miglioramento dell'ambiente istituzionale propizio per l'adeguamento alla tecnologia in questi Paesi.
Queste attività sono in linea con i programmi e le politiche regionali, tra cui la Politica Agricola Regionale (RAP) della Comunità di Sviluppo dell'Africa Australe (SADC) e il Programma Integrato di Sviluppo dell'Agricoltura in Africa (CAADP) dell'Unione Africana.
Il finanziamento di 50 milioni di dollari della Banca Mondiale  proviene da 20 milioni di dollari della Associazione Internazionale di Sviluppo (IDA) e 25 milioni dalla Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo (IBRD).
Altri cinque milioni provengono dal Centro di Coordinamento dell'Agricoltura nell'Africa Australe (CCARDESA), come facilitatore del partenariato.

Info nella sezione Bandi & Finanziamenti FederUnacoma


Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio