Bandi di finanziamento IPARD per l'agricoltura serba

21.01.2019

Il ministro dell'Agricoltura serbo Branislav Nedimovic ha recentemente annunciato che nel 2019 saranno lanciati sette inviti pubblici relativi al finanziamento di progetti nel settore agricolo dai fondi di preadesione dell'UE per lo sviluppo rurale in Serbia (programma IPARD II).
Il denaro sarà destinato all'acquisto di trattori e macchinari, nonché alla massimizzazione delle capacità degli impianti di lavorazione e stoccaggio.
Sempre nel 2019 gli agricoltori serbi inizieranno a ricevere le prime sovvenzioni dirette nell’ambito del programma Ipard che prevede entro il 2020 175 mln di euro per lo sviluppo rurale nel Paese dai fondi preadesione all’Unione Europea.
Attesi poi benefici per l’agricoltura serba anche dal nuovo accordo di libero scambio con l’Unione eurasiatica che dovrebbe essere siglato a breve con il presidente russo Vladimir Putin.  
Il ministro Nedimovic ha anche detto che "l'elenco delle merci di esportazione dalla Serbia esenti da dazi doganali sarà notevolmente ampliato" e comprenderà principalmente   formaggi, grappa e tabacco. Ha poi aggiunto che in Serbia sono attualmente in fase di attuazione 22 progetti relativi a piccoli impianti di trasformazione nel settore agro-industriale.


Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio