Finanziamenti all’export per aziende del Veneto

29.01.2020

La Regione Veneto ha emesso un bando, nell’ambito del POR-FESR 2014/2020,  che prevede fondi per progetti di internazionalizzazione di reti di imprese su base territoriale o settoriale della regione.
Nello specifico: almeno 3 pmi, parte di un Distretto Industriale, di una Rete Innovativa regionale, o riunite in Aggregazione di Imprese.
Previsto un platfond complessivo di  10.000.000 Euro, con due graduatorie distinte: 4.000.000 € per progetti relativi a Distretti Industriali/ Reti innovative Regionali e 6.000.000 € per progetti relativi a Aggregazioni di Imprese.

Le spese ammesse riguardano:

- consulenze specialistiche di internazionalizzazione;

- consulenze specialistiche di business (Temporary Export Manager);

- partecipazione a fiere:

- spese di locazione;

- spese di installazione e gestione dello stand;

- costi di personale dipendente (su base forfettaria);

- pianificazione e attuazione di iniziative di incoming:

- consulenze e servizi esterni per l’incoming;

- costi del personale dipendente (su base forfettaria);

- spese di vitto, alloggio e trasferimenti interni (su costo standard);

- spese di viaggio;

- spese per garanzie.

 
Il contributo e’ in conto capitale ai sensi artt.18 e 19 del Reg. (UE) n. 651/2014 (consulenze e fiere) e regolamento “de minimis” riguardo alle spese relative alle fiere, all’ incoming e per garanzie. I progetti dovranno concludersi entro il 31 dicembre 2021.
Le domande, per la cui ammissione  è prevista la modalità valutativa a graduatoria,  possono essere presentate entro il prossimo 18 febbraio (ore 17).
 
Tutte le info all’indirizzo:
 


Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio