Aggiornamento dati immatricolazione macchine agricole

28.06.2022

In flessione nei primi cinque mesi del 2022 il mercato delle macchine agricole italiano. Dopo i risultati record dello scorso anno, quando le vendite di trattrici hanno segnato una crescita del 36% (24.400 unità immatricolate) e incrementi consistenti si sono avuti anche per le mietitrebbiatrici (+30%), le trattrici con pianale di carico (+19,7%), i rimorchi (+20,4%) e i sollevatori telescopici (+56%), nel periodo gennaio-maggio 2022 - secondo i dati forniti dal Ministero dei Trasporti ed elaborati da FederUnacoma - si registrano cali per tutte le tipologie.
Le trattrici registrano un decremento dell’11% (9.182 mezzi venduti nei cinque mesi), e in calo sono anche le trattrici con pianale di carico (-13,9%), i rimorchi (-9%) e i sollevatori telescopici (-24,3%), mentre solo le mietitrebbiatrici segnano un attivo, pari a 2,3 punti percentuali.
Malgrado le flessioni, i livelli di mercato restano elevati, e le trattrici evidenziano ad oggi un livello di vendite comunque superiore del 13% rispetto alla media degli ultimi quattro anni.
Buoni livelli mantiene anche il mercato dei mezzi per il giardinaggio e la cura del verde, che nei primi tre mesi dell’anno segna un calo del 7,4%, da considerare fisiologico dopo il boom di vendite avutosi nel primo trimestre dello scorso anno (+39,4%), e dopo un consuntivo 2021 comunque largamente positivo (+14%).
I dati sono stati presentati questo pomeriggio a Varignana, in provincia di Bologna, in occasione dell'Assemblea Annuale FederUnacoma. 

Vai al comunicato stampa


Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio