20.02.2018

News

Andamento mercato MA europeo 2017 - Dati CEMA

Il Comitato europeo dei costruttori di macchine per l’agricoltura ha divulgato oggi un comunicato stampa con i dati delle vendite dei trattori in Europa nel 2017. In 30 paesi europei nel corso dell’ultimo anno sono stati venduti 161.235 mezzi con un incremento del 12,8% rispetto al 2016. La crescita è avvenuta  in buona parte  nel mese di dicembre a fronte della registrazione entro l’anno di numerosi  mezzi che non soddisfano alcuni requisiti resi obbligatori dalla UE a partire dal 1° gennaio 2018.   Fino a dicembre, le immatricolazioni sono aumentate solo marginalmente con un aumento delle vendite dovuto al fatto che sono stati venduti più trattori inferiori ai 50 CV mentre la domanda di trattori superiori ai 50 CV è rimasta stabile. Un picco a dicembre ha portato a una crescita finale del 38,41% per i trattori inferiori a 50 CV e un aumento del 6,45% per i trattori superiori a 50 CV.
Nel dettaglio, quasi tutti i mercati dei trattori nei paesi membri del  CEMA hanno registrato tassi di crescita significativi nel 2017, con variazioni tra il 5,7% in Spagna e il 22,9% in Danimarca. Il mercato francese è stata l'unica eccezione con una diminuzione del 2,2% nelle immatricolazioni di trattori. Senza tenere conto del picco di dicembre, le cifre erano ancora in gran parte positive. Fino al terzo trimestre, tutti i mercati CEMA - ad eccezione del mercato francese, tedesco e austriaco - sono cresciuti rispetto all'anno precedente.
Anche il mercato generale delle macchine agricole, comprese mietitrebbie, irroratrici, presse e falciatrici, ha registrato un anno positivo. Il mercato francese ha registrato un forte calo nel primo semestre del 2017. Tuttavia, questo è stato seguito da una forte crescita nel secondo semestre con conseguente aumento totale del fatturato del mercato delle macchine agricole del 2,1%.
Il mercato delle macchine agricole in Germania è cresciuto del 9% circa nel 2017, principalmente a causa dell'aumento delle vendite di trattori. Per altri macchinari agricoli, la domanda è aumentata solo marginalmente.
In Italia il mercato delle macchine agricole ha registrato nel 2017 un sostanziale aumento della domanda per molti tipi di prodotti. Le vendite sono state in parte incoraggiate dai finanziamenti UE e nazionali.
La domanda sul mercato del Regno Unito nel 2017 è stata più alta per la maggior parte dei gruppi di prodotti agricoli. Solo gli atomizzatori e le seminatrici hanno registrato un calo. Di conseguenza, vi è stata una crescita complessiva del mercato delle macchine agricole nel Regno Unito.
Anche il mercato olandese totale delle macchine agricole è aumentato nel 2017 rispetto al 2016.
In Belgio il mercato generale delle macchine agricole è diminuito nel 2017. Dai principali tipi di macchine, la domanda di presse per balle e mietitrebbie è diminuita, mentre la domanda di irroratrici, falciatrici e falciatrici era relativamente stabile.  Secondo il Business Borometer,   la rilevazione semestrale CEMA che  fornisce una panoramica del “clima aziendale” circa andamento e prospettive di business, nel corso del 2018 il mercato europeo dovrebbe registrare un’ulteriore crescita.