12.02.2019

News

EPA e le opportunità economiche del Giappone

Confindustria,  unitamente ad Assolombarda e alla Camera di Commercio Internazionale, organizza un incontro dedicato ad associazioni e imprese  per  approfondire contenuti e modalità operative dell’Economic Partnership Agreement fra UE e Giappone, in vigore dallo scorso 1° febbraio.
L’EPA si pone l’obiettivo di un’integrazione commerciale ed economica tra i due partner attraverso l’azzeramento della quasi totalità dei dazi doganali da ambo le parti, l’eliminazione di diverse barriere tecnico-normative e  l’armonizzazione di standard tecnici, l’apertura dei rispettivi mercati degli Appalti Pubblici e dei servizi. Il trattato assicura inoltre la tutela di oltre 200 Indicazioni Geografiche europee – di cui 45 relative a  prodotti dell’agroalimentare italiani.
Il Giappone rappresenta per l’Europa e l’Italia un partner economico importante, ogni anno l’UE esporta in Giappone oltre 58 miliardi di euro in beni e 28 miliardi in servizi. L’anno scorso le esportazioni italiane sono aumentate del 9%, toccando i dieci miliardi di euro, e l’Italia è ora al secondo posto tra i Paesi europei dopo la Germania.
L’accordo aprirà ulteriori significativi spazi per le nostre imprese nel mercato giapponese che sapranno operare nel quadro del regime preferenziale. 
L’incontro si tiene a Milano presso  Assolombarda (Via Piantano, 9) il prossimo 26 febbraio dalle ore 9.30 alle 13.00.
Nel riportare di seguito la bozza di programma si invitano le aziende interessate a partecipare all’iniziativa a comunicare la loro adesione ad assolombardaestero@assolombarda.it. La partecipazione è gratuita.