Meccanizzazione agricola, la cooperazione strategica tra Italia e Serbia

26.05.2023
In occasione della fiera agricola di Novi Sad, il presidente di FederUnacoma Alessandro Malavolti ha presentato la 7ma edizione di Agrilevante, la grande kermesse per l’agricoltura del Mediterraneo, che si tiene a Bari dal 5 all’8 ottobre prossimo. Nei padiglioni della Fiera del Levante attesi anche delegati e buyer dalla Serbia.

Si chiude oggi la fiera internazionale dell’agricoltura di Novi Sad (Serbia) giunta quest’anno alla sua 90ma edizione. L’evento, organizzato in partnership con l’Italia, ha visto la partecipazione di una folta e autorevole delegazione italiana con il Ministro dell’Agricoltura,  della Sovranità Alimentare e delle Foreste Francesco Lollobrigida, il Presidente dell’Agenzia ICE Matteo Zoppas, e l’Ambasciatore italiano in Serbia Luca Gori. Alla rassegna di Novi Sad hanno preso parte anche il Responsabile Divisione Banche Estere (ISBD) di Intesa Sanpaolo, Marco Elio Rottigni, e il Presidente di FederUnacoma (l’associazione italiana dei costruttori di macchine agricole) Alessandro Malavolti che lo scorso 20 maggio è intervenuto - come relatore - al seminario inaugurale della kermesse intitolato “Qualità alimentare e sicurezza alimentare: opportunità di cooperazione tra Italia e Serbia”. Nel corso del suo speech, Malavolti ha presentato la 7ma edizione di Agrilevante, la rassegna della meccanica agricola per il Mediterraneo, organizzata proprio da FederUnacoma, che si tiene a Bari dal 5 all’8 ottobre prossimo. I Paesi della regione – ha affermato Malavolti – stanno mostrando una crescente specializzazione nelle colture ortofrutticole, produzioni ad alto valore aggiunto che registrano una domanda sempre più elevata sui mercati globali, ma che richiedono anche macchinari specifici, adatti alle particolari caratteristiche pedologiche e climatico-ambientali dell’area. Nei Padiglioni della Fiera del Levante, dove saranno esposti più di 8 mila modelli, gli operatori economici e gli agricoltori della Serbia, ma anche di altri Paesi balcanici, potranno dunque conoscere le più avanzate macchine e attrezzature per le colture seminative, per la zootecnia, la frutticoltura e soprattutto per la viticoltura e l’olivicoltura, trovando soluzioni in grado di soddisfare ogni tipologia di lavorazione. La grande rassegna dell’agricoltura del Mediterraneo sarà anche l’occasione per rafforzare quella partnership di settore tra Italia e Serbia che, come ha spiegato il Presidente dell’Agenzia ICE Zoppas, nell’ultimo anno si è caratterizzata per un significativo incremento (+26%) delle esportazioni italiane di macchinari agricoli.


Gli ultimi Comunicati stampa di FederUnacoma

13.02.2024

EIMA International 2024, un evento di caratura internazionale

La 46ma edizione della grande rassegna della meccanica agricola è stata presentata oggi a Saragozza nella cornice della Fiera internazionale FIMA. Alte le aspettative per l’evento bolognese: già 1.400 aziende, 500 delle quali estere, hanno formalizzato la partecipazione. Molti gli espositori e i buyer attesi dalla Spagna. Gli organizzatori di FederUnacoma: il Paese iberico vanta con l’Italia una cooperazione strategica nel settore agromeccanico ed è uno storico partner di EIMA International.
02.02.2024

EIMA 2024: cooperazione italo-greca nel settore delle macchine agricole

Presentata nell’ambito di Agrotica la 46ma edizione di EIMA International, l’esposizione delle macchine agricole che si svolgerà a Bologna dal 6 al 10 novembre prossimo. Prosegue a pieno ritmo la fase organizzativa, e si prevede un numero di industrie espositrici fra i più alti nella storia della manifestazione. Attesi numerosi operatori dalla Grecia, particolarmente interessati alle tecnologie di ultima generazione per le colture ortofrutticole. In ripresa il mercato ellenico nel 2023, dopo la flessione dell’anno precedente. In forte crescita le importazioni dall’Italia (+42.5%).
25.01.2024

Trattori, congiuntura e geopolitica frenano il mercato: -12,9% nel 2023

Calano le vendite di trattrici, che si fermano a 17.613 unità. A perdere terreno sono soprattutto le gamme di media potenza. Segno meno anche per i telescopici (-3,4%) ed i rimorchi (-8,1%). In controtendenza mietitrebbie (+10,2%) e le trattrici con pianale di carico (+15,9%). La flessione dovuta a fattori congiunturali e geopolitici. FederUnacoma: la domanda di trattrici vale oltre 70 mila unità, ma è soddisfatta in gran parte da mezzi di seconda mano obsoleti.
24.01.2024

Tecnologie “made in Italy” per l’agricoltura del Qatar

Presentate all’Expo di Doha le macchine e le attrezzature più avanzate per coltivare anche i terreni aridi e per realizzare modelli di agricoltura ad alta automazione. Illustrata a giornalisti e operatori anche l’edizione 2024 di EIMA International, la rassegna mondiale della meccanica agricola, che si terrà a Bologna dal 6 al 10 novembre.

Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l'Agricoltura
Sistemi e Tecnologie Digitali per Macchine e Produzioni Agricole
Associazione Produttori Sistemi per l'Irrigazione
Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio