Zootecnia e stalle 4.0: appuntamento ad Agrilevante

15.09.2023
Un’ampia mostra di capi d’allevamento pregiati e un programma di concorsi e di convegni sulle più avanzate tecnologie per la gestione delle aziende zootecniche caratterizzano la settima edizione della rassegna, in programma dal 5 all’8 ottobre prossimo alla Fiera di Bari.

L’esposizione delle tecnologie per l’agricoltura mediterranea Agrilevante - che si svolge alla fiera di Bari dal 5 all’8 ottobre - dedica particolare attenzione alla zootecnia. Nella kermesse pugliese sono in mostra macchine per la fienagione, per l’alimentazione negli allevamenti e per la gestione delle stalle, oltre che tecnologie elettroniche ed informatiche specifiche per governare le aziende zootecniche in modo razionale, sostenibile e soprattutto rispettoso del benessere delle specie allevate. Ma punto di forza della sezione zootecnica di Agrilevante è la mostra di capi bovini, equini, ovini, oltre che di animali da cortile, che FederUnacoma - la federazione dei costruttori di macchine per l’agricoltura che è organizzatrice di Agrilevante - realizza in collaborazione con l’Associazione Italiana Allevatori AIA, con la sua sezione regionale ARA Puglia e con la struttura organizzativa di AgriUmbria. Il pubblico dei visitatori assisterà allo spettacolo di oltre 500 capi di allevamento, espressione delle più pregiate razze autoctone, da quella ovina Gentile di Puglia alla Bufala Mediterranea Italiana, dai bovini di razza Limousine, Marchigiana, Maremmana, Podolica, Romagnola e Jersey ai cavalli Murgese e Haflinger, dal Cavallo da tiro pesante rapido all’asino di Martina Franca, oltre che ad altre razze pregiate che arricchiscono il patrimonio zootecnico italiano. Il programma messo a punto da AIA ed ARA Puglia prevede che nell’area zootecnica - allestita con grandi tensostrutture all’aperto, nell’area 71 del quartiere fieristico prossima all’ingresso Agricoltura, su una superficie di 4.400 metri quadrati - si svolgano anche gare di valutazione morfologica degli esemplari bovini, riservate ai giovani allevatori e agli istituti tecnici e professionali agrari, ed esibizioni attitudinali di cavalli. Convegni ed eventi divulgativi sono programmati dalle associazioni di allevatori, mentre un importante seminario, dal titolo “Zootecnia 4.0”, organizzato da FederUnacoma nell’area Desk della rassegna, ha per oggetto le applicazioni più avanzate della robotica, della sensoristica e dell’Internet of Things nell’ambito della “smart farm” zootecnica. L’incontro, che tratterà anche gli aspetti relativi alla qualità delle produzioni e alla “biosecurity”, punta a sottolineare come le nuove tecnologie siano un supporto fondamentale per realizzare produzioni ispirate all’etica dell’ambiente e al rispetto delle specie allevate.


Gli ultimi Comunicati stampa di FederUnacoma

20.05.2024

EIMA 2024, un volano per la cooperazione italo-serba

La 46ma edizione della rassegna bolognese è stata presentata questa mattina a Novi Sad (Serbia) nel corso di un convegno sui robot agricoli. Le tecnologie ad alta automazione strategiche per incrementare la produttività di un’economia agricola come quella serba, sempre più specializzata. L’alta innovazione al centro di EIMA 2024, che inaugura l’area REAL dedicata alle prove e alle dimostrazioni pratiche dei robot.
01.05.2024

EIMA International, un presidio per la cooperazione tecnica italo-brasiliana

Più di 850 visitatori dal Brasile sono attesi alla prossima edizione di EIMA International, che si tiene a Bologna dal 6 al 10 novembre prossimo. La grande kermesse della meccanica agricola una importante occasione per rafforzare la cooperazione in un settore strategico per l’economia del Paese sudamericano, terzo produttore mondiale e primo esportatore mondiale di derrate agricole. L’export italiano di macchine agricole in forte crescita tra il 2019 e il 2023.
24.04.2024

EIMA 2024, tecnologie innovative per l’agricoltura del Marocco

Si è tenuta questo pomeriggio a Meknés, nella cornice della fiera agricola Siam, la conferenza stampa di presentazione di EIMA 2024. L’agricoltura del Marocco, sempre più competitiva, esprime una crescente domanda di tecnologie innovative anche per contrastare gli effetti del cambiamento climatico. La grande rassegna bolognese uno degli appuntamenti più attesi da agricoltori e tecnici del Paese nordafricano.
11.04.2024

Macchine agricole, mercato in calo nei primi tre mesi dell’anno

Il primo trimestre dell’anno segna una consistente flessione delle vendite per tutte le tipologie di macchine agricole. Trattori e mietitrebbie calano rispettivamente del 25% e 56,7%, le trattrici con pianale di carico del 18,4%. Segno negativo anche per i rimorchi (-6,1%) e i sollevatori telescopici (-37,2%). FederUnacoma: la contrazione della domanda dovuta a fattori economici e geopolitici, necessario un piano di incentivi pubblici pluriennale per portare a compimento la digitalizzazione della nostra agricoltura.

Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l'Agricoltura
Sistemi e Tecnologie Digitali per Macchine e Produzioni Agricole
Associazione Produttori Sistemi per l'Irrigazione
Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio