Agrilevante, tecnologie robotiche in primo piano

11.09.2023
La grande rassegna della meccanica agricola per il Mediterraneo, in programma a Bari dal 5 all’8 ottobre prossimo, inaugura la sezione REAL, interamente dedicata alla robotica e all’elettronica avanzata. Nell’area sarà allestito anche un campo prove dove i visitatori potranno vedere in azione alcune delle tecnologie di ultima generazione per le lavorazioni tipiche del vigneto.

Un campo prove di 300 metri quadrati allestito a vigneto con tre filari di 14 metri. E’ in questo ambiente - allestito in un’area all’aperto della Fiera del Levante, tra il Nuovo Padiglione e il Padiglione 19 - che nei quattro giorni delle kermesse di Agrilevante si svolgono le prove pratiche dei robot agricoli specializzati nelle lavorazioni per il vigneto. Dalle macchine porta-attrezzi ai droni per l’irrorazione, fino ai sensori intelligenti che provvedono alla realizzazione di mappe produttive e vegetazionali (utili per stimare il raccolto e per valutare lo stato fitosanitario e gli indici di maturazione della coltura), la sezione della robotica e dell’elettronica avanzata, denominata REAL (Robotics and Electronics for Agriculture Live) mette in mostra un’ampia rosa di tecnologie di ultima generazione, costituendo una delle novità dell’edizione 2023 della grande rassegna barese.
Dal 5 all’8 ottobre prossimo sono dunque attese a Bari le principali case costruttrici di sistemi automatizzati per l’agricoltura. Oltre a Merlo, Vitibot, Pek Automotive e DJI – rende noto FederUnacoma, l’associazione italiana delle aziende produttrici di macchine agricole che è anche organizzatrice diretta di Agrilevante – hanno formalizzato la loro partecipazione anche i brand Niteko, ReAgri e Xagrifly insieme all’Università di Bari con cui hanno in essere importanti progetti di ricerca, e l’azienda Field Robotics in collaborazione con l’ateneo di Bologna. Gli organizzatori di Agrilevante stanno ancora raccogliendo adesioni all’iniziativa REAL, ed è quindi probabile che il numero di imprese partecipanti possa incrementarsi nelle prossime settimane, in considerazione del crescente interesse che questo segmento di mercato così all’avanguardia suscita tra gli operatori del settore. 
L’utilizzo dei robot e dei dispositivi elettronici in agricoltura è destinato a crescere in modo esponenziale, giacché questi permettono di ottimizzare l’impiego dei fattori produttivi, riducendo in misura significativa i costi, il consumo delle risorse ma anche l’impatto ambientale delle lavorazioni, con particolare riferimento alla viticoltura.  Queste tecnologie rivestono un’importanza strategica per la regione mediterranea - sottolinea FederUnacoma - esposta più di altre alle conseguenze dei cambiamenti climatici, dei rincari delle materie prime, della sempre più marcata carenza di manodopera. Insieme all’iniziativa REAL, la rassegna di Agrilevante prevede un’altra area espositiva - all’interno del Padiglione Nuovo - dedicata ai dispositivi elettronici avanzati per l’agricoltura di precisione e per la digitalizzazione delle aziende agricole.


Gli ultimi Comunicati stampa di FederUnacoma

26.06.2024

Assemblea FederUnacoma: i nuovi eletti al Consiglio Generale e ai Consigli delle singole associazioni di settore

L’assemblea annuale di FederUnacoma, svoltasi ieri pomeriggio a Palazzo Albergati in Zola Predosa (Bologna), ha registrato una folta partecipazione di aziende associate - presenti nella parte privata dell’assemblea e nel convegno pubblico subito successivo - chiamate anche ad eleggere nuovi rappresentanti per gli organi direttivi.
25.06.2024

Industria della meccanica agricola: nuove sinergie per affrontare i mercati

Il vicepresidente di Confindustria Marchesini, il vicesegretario generale della FAO Martina, il Presidente dell’ICE Zoppas, l’analista economico Pinosa si confrontano sulle strategie per affrontare la nuova geografia delle produzioni agricole e del commercio agromeccanico. Conclude l’assise il Ministro dell’Agricoltura Lollobrigida, con un messaggio nel quale sottolinea il sistema degli incentivi e annuncia il G7 Agricoltura come momento anche di promozione del Made in Italy agricolo e agromeccanico.
25.06.2024

“Macchine per la pace”, FederUnacoma al G7 Agricolo

L’associazione dei costruttori curerà la realizzazione di attività espositive e convegnistiche nell’ambito del G7 Agricolo, che si tiene sull’isola di Ortigia (Siracusa) dal 21 al 29 settembre prossimo. Dal grano alle colture orticole fino al vigneto e al frutteto, suggestive ambientazioni ricostruiranno sull’isola alcune eccellenze produttive del nostro territorio. A novembre l’appuntamento con la 46ma edizione di EIMA International, che promette numeri da record.
25.06.2024

Trattrici: nei primi 5 mesi dell’anno le vendite calano del 19%

Arretra ancora il mercato nazionale delle macchine per l’agricoltura. Dalle trattrici (-19,2%) alle mietitrebbiatrici (-40%), fino ai sollevatori telescopici (-28,3%) tutte le tipologie di macchinari agricoli registrano, rispetto allo stesso periodo del 2023, un sensibile calo delle vendite. La flessione dovuta al declino degli incentivi 4.0 e al ritardo del PNRR, ma anche alla stagnazione dei redditi agricoli.

Federazione Nazionale Costruttori Macchine per l'Agricoltura
Sistemi e Tecnologie Digitali per Macchine e Produzioni Agricole
Associazione Produttori Sistemi per l'Irrigazione
Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio