EIMA 2021: “corridoi verdi” per gli operatori economici esteri

13.10.2020

A seguito della conferma del regolare svolgimento delle attività fieristiche, contenuta nel DPCM di oggi in tema Covid,  FederUnacoma sta procedendo con l’attivazione delle pratiche di autorizzazione per i  “corridoi verdi” per la prossima EIMA International (BolognaFiere, 3/7 febbraio 2021).

I “corridoi” sono stati previsti dalla disposizione governativa dello scorso 7 settembre, per consentire l’arrivo in Italia di distributori e  rivenditori e acquirenti dai vari Paesi in occasione di manifestazioni fieristiche.

Gli elenchi di operatori che chiedono di partecipare alla prossima EIMA International verranno sottoposti dall’ente organizzatore all’approvazione del Ministero degli Affari Esteri (in alternativa è prevista la stessa procedura anche presso il Ministero della Salute) e le autorizzazioni all’arrivo in Italia verranno concesse con procedura semplificata se gli operatori risultano conformi al protocollo sanitario prestabilito.  

La procedura  rientra nell’ambito della strategia di rilancio del sistema fieristico italiano, varata dal Governo con il “Patto per l’Export”, che individua proprio nelle fiere con forte vocazione internazionale uno strumento decisivo per la ripresa delle attività produttive e commerciali.

Vai al comunicato stampa


Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio