Macchine agricole: il calendario del Governo incompatibile con il lavoro nei campi

23.04.2020
Dopo quattro settimane nessuna risposta è arrivata sull'emergenza agricola. Il blocco nelle forniture di macchine e attrezzature può danneggiare in modo irreparabile i raccolti. Senza trattamenti antiparassitari la frutta non sarà vendibile sui mercati ad un prezzo accettabile.

"Un mese di lavoro in agricoltura è un tempo enorme e il Governo non riesce a capirlo". Così il Presidente di FederUnacoma (Confindustria) torna sul problema relativo al blocco delle forniture di macchine agricole, che da settimane è all'attenzione dell'Esecutivo e che non ha ancora trovato risposta.
"Alla fine di marzo, insieme con le organizzazioni professionali agricole, abbiamo investito il Governo di una questione molto concreta e molto urgente - spiega Alessandro Malavolti - perché le lavorazioni primaverili erano iniziate e gli agricoltori non potevano acquistare i mezzi meccanici necessari a causa del blocco della produzione; ma a distanza di un mese ancora nulla è cambiato".
La preparazione del terreno, la semina, i trattamenti antiparassitari e le prime irrigazioni - ripetono gli agronomi e i tecnici della meccanica agricola - hanno un preciso calendario, imposto dal clima e dal ciclo vegetativo delle piante. Anche due o tre settimane di ritardo nella semina, per la mancanza delle macchine e delle attrezzature necessarie, compromettono la quantità e la qualità del raccolto, e un ritardo di dieci giorni nei trattamenti può comportare l’attacco dei parassiti con danni irreparabili alla qualità dei prodotti e con il crollo del loro prezzo sul mercato.
È paradossale - conclude Malavolti - che, oltre a disporre aiuti economici per l’industria e per il terziario, il Governo debba fronteggiare i danni all’agricoltura, unico settore che avrebbe potuto continuare la propria attività senza limitazioni e che rischia di uscire anch’esso gravemente segnato da questa emergenza".                       


Gli ultimi Comunicati stampa di FederUnacoma

16.11.2020

EIMA Digital Preview, un progetto “in progress”

La piattaforma digitale verrà perfezionata in tempi brevi per essere di supporto alle attività promozionali delle imprese della meccanica agricola. Oltre 59 mila accessi si sono registrati nei cinque giorni della rassegna EDP, e circa 10 mila utenti hanno partecipato ai seminari e convegni on-line su temi salienti di meccanizzazione agricola. Un particolare ringraziamento, da parte del Presidente Malavolti, alla Ministra dell’Agricoltura Teresa Bellanova, e ai rappresentanti del governo e delle istituzioni che hanno preso parte all’evento EDP.
15.11.2020

EDP, il tema sicurezza in primo piano

EIMA Digital Preview, la prima rassegna virtuale della meccanica agricola, ha dedicato la giornata di sabato 14 novembre ai temi della sicurezza, dell'ergonomia e della prevenzione degli infortuni sul lavoro nel settore primario. La prevenzione degli incidenti con la trattrice e i dispositivi finalizzati a migliorare il benessere dell'operatore a bordo delle macchine semoventi.
15.11.2020

Agronomia, sicurezza e comunicazione: i temi in calendario all’EDP

La quarta giornata della rassegna digitale della meccanica agricola ha visto lo svolgimento di numerosi eventi centrati sulle tecniche di coltivazione e sul tema della sicurezza, ma anche sugli aspetti legati all’informazione nel settore. Un Annuario raccoglie tutti i professionisti che si occupano di comunicazione nelle aziende del settore, negli enti competenti e nelle testate specializzate.
15.11.2020

“La macchina che vorrei”: la parola ai giovani

Presentato nell’ambito della EDP il concorso fra gli istituti di agraria per l’elaborazione di nuovi “concept” di macchine agricole, promosso da Agia (CIA) e FederUnacoma. I progetti dovranno fare riferimento a mezzi meccanici specifici per le aree interne, utili dunque a rivitalizzare la rosa di attività possibili in ambiente rurale. Premiazione all’EIMA che si terrà a Bologna nel 2021.

Associazione Costruttori Implements
Associazione Costruttori Macchine Semoventi
Associazione Costruttori Trattori
Associazione Costruttori Componentisti
Associazione Costruttori Macchine per il Giardinaggio